L'immensa sputtanata a Zelig

Il blog che si sta visitando potrebbe utilizzare cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. fai click qui per leggere l'informativa Navigando comunque in StrakerEnemy acconsenti all'eventuale uso dei cookies; clicka su esci se non interessato. ESCI
Cliccare per vederla

Scopo del Blog

Raccolgo il suggerimento e metto qui ben visibile lo scopo di questo blog.

Questo e' un blog satirico ed e' una presa in giro dei vari complottisti (sciacomicari, undicisettembrini, pseudoscienziati e fuori di testa in genere che parlano di 2012, nuovo ordine mondiale e cavolate simili). Qui trovate (pochi) post originali e (molti) post ricopiati pari pari dai complottisti al fine di permettere liberamente quei commenti che loro in genere censurano.

Tutto quello che scrivo qui e' a titolo personale e in nessun modo legato o imputabile all'azienda per cui lavoro.

Ciao e grazie della visita.

Il contenuto di questo blog non viene piu' aggiornato regolarmente. Per le ultime notizie potete andare su:

http://indipezzenti.blogspot.ch/

https://www.facebook.com/Task-Force-Butler-868476723163799/

Wednesday, May 24, 2017

Date un Nobel a quest'uomo

Amici disinformatori,

se tutto andra' bene quest'anno avro' un paio di mesi di meritata vacanza. Che ne dite se ci occupiamo di nuovo attivamente qualche cazzaro?
Straker ormai e' noioso e molto occupato con i suoi processi. Mi sembra che il sen. on. bartolomeo pepe si stia impegnando per il titolo di politico piu' idiota d'Italia.
Vogliamo occuparci un po' di lui e delle sue cazzate?



Nel frattempo vi propondo questo premio Nobel, un altro che alza gli occhi al cielo per smentire coloro i quali hanno passato decenni a studiare.



Vedo che sei molto attivo per screditare il Generale Mini. Bene. Ma per capire che le scie chimiche siano una realtà purtroppo per noi pesante non abbiamo bisogno di opinioni altrui, basta alzare gli occhi al cielo e non essere pecore. Visto che sei tanto furbo controlla le rotte. Prendi carta e penna (come ha fatto proprio il Generale Mini) segnati le rotte ad una certa ora del giorno; ripeti l'operazione il giorno seguente. Vedrai che le rotte delle scie chimiche NON COINCIDONO MAI. Questo significa, intanto, CHE NON SONO AEREI DI LINEA. Poi tieni presente che le fantomatiche "scie di condensazione" sono eventi molto rari che si verificano ad altitudini molto elevate, con aerei invisibili ad occhio nudo, mentre invece gli aerei delle scie chimiche sono tutti A BASSA QUOTA E VISIBILI. Anche gli idioti possono capire queste semplici cose, vero?

Thursday, May 4, 2017

Un nuovo studio referato stabilisce che le scie chimiche sono una cazzata


Ricordate l'ultimo "studio referato" dello "scienziato" J. Marvin Herndon, entusiasticamente propalato dal nostro cazzaro terrazzinato come l'ennesima "prova" dell'esistenza delle scie chimiche?

Sì, lo "studio" in cui si spacciava merda di uccello per intenzionali rilasci di chissà quali materiali da parte degli aerei, questo qui insomma: http://strakerenemy.blogspot.it/2017/02/alleanza-di-cazzari.html

Ebbene, uno dei partecipanti all'attività di peer-review dello "studio" l'italiano Nicola Scafetta, debitamente avvertito via email che il suo lavoro di peer-review era stato utilizzato per uno "studio" che propalava una cazzata di livello intergalattico, ha provveduto a scrivere un articolo, anch'esso referato, in cui sputtana totalmente ed irrevocabilmente lo "studio" del famoso "scienziato".

Potete trovare l'articolo referato qui: http://www.journalrepository.org/media/journals/JGEESI_42/2017/Apr/Scafetta932017JGEESI32479.pdf

Vi riporto semplicemente le conclusioni dell'articolo.



Ora, quindi, abbiamo l'evidenza scientifica che le scie chimiche sono una cagata pazzesca.

Strakky, chi è che diffonde cazzate?

Thursday, April 27, 2017

OT - Siamo tutti giornalisti

Interessante articolo di una certa Barbara Ardu' per Repubblica.

http://archive.is/fbdxu

http://www.repubblica.it/economia/2017/04/26/news/il_meglio_e_il_peggio_in_cielo-163960031/?ref=RHRS-BH-I0-C6-P2-S1.6-T2

L'articolo riprende quanto pubblicato da Altroconsumo. Non so se e' stato l'autore di Altroconsumo a esagerare con lo champagne o se e' stata la Ardu'. Fatto sta che l'articolo e' pieno ci errori e strafalcioni che Word corregge automaticamente.

Cominciamo con una frase da 4 errori:

Ma già la russa Aerflot fa meglio (4 stelle), insieme a Turkish Airlaines (che da tempo conquista premi per la migliore in Europa),  Ethiad Airways e le compagnia scandinave.

Niente male, eh? Frase successiva:

Chi viaggia per lavoro tiene molto più di alla puntualità rispetto a chi vola per andare in vacanza. Una riunione o a un appuntamento non può essere rimandato, tantè che il 30% di chi prende l'aereo per mestiere, si assicura prima di partire di non incorrere nei ritardi.

E ancora (ma qui diamola buona come typo)

Un punteggio che va solo a cinque compagnie (Emirates, Qatar Airways, Singapore Airlines, Thai Rir e Cathay Pacific), tutte imprese non europee.

Il personale di bordo ha i peggiori risultati per Air Europa e Europa. Avanti:

Non brilla Alitalia nemmeno per quanto riguarda lo smarrimento dei bagagli o il danneggiamento. Ben il 16% di chi ha volato con la compagnia ha avuto un problema con la valigia, contro il 9% di Lufthansa, Emirates e di Brussels Airlain, le migliori. I criteri con cui sono state attribuite le stelle sono il prezzo, la puntualità e la professionalità dello staff a bordo.  Le migliori per pulizia sono Singapore Airlain, Cathary, e Emirates.

E finiamo con

E i diritti dei viaggiatori in caso di ritardi, smarimento dei bagagli e altro? Le leggi per ottenere i risarcimenti i sono, ma gli italiani ne fanno poco uso.

Ora mi domando: ma la signora Ardu' viene pagata per scrivere questa roba? Perche' allora dovrei essere pagato anch'io per scrivere cazzate su questo blog.



Thursday, April 13, 2017

Rame - ancora

L'esperto chimico, oltre che architetto, geometer, attore, regista e formatore teatrale ci delizia di una nuova perla:

http://archive.is/TKBit

Analisi dei residui carboniosi estratti dal turbofan di un velivolo commerciale 777-800. Il campione, immesso nel reagente, mostra la presenza di cadmio, rame, cobalto. Si noti il colore della porzione superiore nella fiala usata per il test e lo si confronti con la scheda di riferimento.

https://s2.postimg.org/b23h9igk9/IMG_20170302_125145.jpg


 


Tuesday, April 11, 2017

Un altro singolare incidente aereo: se volare diventa sempre più pericoloso



Questo vi dice niente?




A quanto pare al comandante non dice niente...


https://archive.is/dH9Ud


Saturday, March 25, 2017

A imperitura memoria


Saturday, March 4, 2017

E' rimasto un argomento in cui non ha ancora dimostrato la propria ignoranza?

Grande Rosario, dacci oggi la nostra risat aquotidiana.


Analisi dei residui carboniosi estratti dal turbofan di un velivolo commerciale 777-800. Il campione, immesso nel reagente, mostra la presenza di cadmio, rame, cobalto. Si noti il colore della porzione superiore nella fiala usata per il test e lo si confronti con la scheda di riferimento.

https://s2.postimg.org/b23h9igk9/IMG_20170302_125145.jpg









Disinformatori di tutto il mondo: correggete i dizionari di inglese. Da oggi il rame si chiama lead.



Domanda per il comandante-architetto-chimico: ma nel caso si analizzi qualcosa contenente zinco e manganese, che colore salta fuori?
Non e' che questo test e' un pochino approssimato?

Sunday, February 26, 2017

Alleanza di cazzari


Quando i cazzari si riducono a tentare di spacciare la merda di uccello per "scie chimiche", significa proprio che sono alla frutta.

Strakky, è normale che Tankerenemy venga citato nello "studio"; sempre di merda si tratta.


Qui lo "studio referato" dello "scienziato" J. Marvin Herndon.

Qui lo sputtanamento.

Come al solito non ha capito un cazzo




Vediamo con ordine. Il comandante linka un post dove un utente chiede lumi su un problema di configurazione.

Dopo alcuni scambi di messaggi con un altro utente emerge la soluzione:

probabilmente devi impostare nel file php.ini la timezonae di default :
date.timezone = Europe/Rome
http://php.net/date.timezone

Timezone non settata. E il cretino cosa capisce? "Il genio non aveva settato l'orologio di sistema."

Lettera aperta ai gonzi che seguono il demente

Gentilissimi disinformatori, il presente post per segnalare che, secondo il comandante che, seguito dai gonzi che, pero' non sganciano piu' soldi per il drone che, a detta del comandante stesso, avrebbe dovuto volare in stratosfera per raccogliere le scie chimiche che, gli aerei rilasciano a quote che, ...  continuate a piacere e gustatevi il delirio del giorno.


https://archive.is/nwk1B


Monday, February 20, 2017

http://68.media.tumblr.com/3ae7cf3097fe4196a00a68e9dadda8a6/tumblr_natpbzJozw1tc258so3_r2_1280.png



https://archive.is/KO3Yd


Off Topic - Scoop di Repubblica

Vado fuori dal sentiero battuto perche' qui (http://archive.is/8Dppd) potete trovare un interessante articolo di Repubblica sui diamanti da investimento pubblicato qualche giorno fa.

Il titolone e': Diamanti, sei cose da sapere per chi vuole investire

Un paio di perle:

2) Dove si comprano i diamanti?
Alcune delle principali banche italiane si appoggiano a delle società di investimento specializzate nel settore. Nel nostro Paese le maggiori sono due: la Intermarket Diamond Business (IDB) e la Diamond Private Investment (DPI). Anche se il mercato del diamante bianco non è regolato da alcuna autorità, il valore delle pietre è stabilito al Rapaport, il listino internazionale ufficiale dei diamanti.


5) È difficile rivendere un diamante una volta acquistato?
Meno di un tempo. Da alcuni anni le transazioni di pietre preziose sono più semplici grazie alla nascita di diverse piattaforme online specializzate nell'acquisto e nella vendita dei diamanti.
 


Forse qualcuno ha visto una puntata di Report tempo fa, dedicata proprio al metodo con cui diverse banche italiane vendono diamanti ai propri clienti. Ecco il link:

http://www.report.rai.it/dl/Report/puntata/ContentItem-5f6c7fbe-37a0-4250-b82b-10053e81b871.html

Un piccolo paragrafo dal sito di Report:

Le banche propongono ai risparmiatori di investire i risparmi acquistando diamanti. A venderli, in collaborazione con le banche, sono due società private: Idb Intermarket Diamond Business e Dpi Diamond Private Investment. Un mese fa Report denunciava che questi diamanti sono venduti a un prezzo doppio rispetto al loro valore di mercato. Da allora tanti risparmiatori sono tornati in banca con l'obiettivo di rivendere i diamanti acquistati. Delle tante persone però che si sono rivolte alle associazioni dei consumatori e dei gioiellieri nessuna finora è riuscita a disinvestire il proprio diamante

Guardatevi la puntata intera. Ne vale la pena.

Saturday, February 18, 2017

Friday, February 10, 2017

Sunday, February 5, 2017

Corri, Strakky, corri a denunciare


Visto che è, senza ombra di dubbio, compevole verrà sicuramente coldannata.


Wednesday, February 1, 2017

Sento un rumore, come di fegato che esplode...


Sbroccata strakkiniana seguita all'esito dell'udienza del 31 gennaio a Lanciano.



































Scusa, Strakky, ma non ti hanno comunicato il nome del difensore esattamente come qui?



























A questa cazzata, Strakky, non crede neanche Prank, è tutto dire.

Tuesday, January 31, 2017

Strakkino preparati


Terza ed ultima udienza presso il Tribunale di Lanciano il giorno 6 luglio 2017 ore 13.30.


Friday, January 20, 2017

1st 2017 begging


Gli avvocati, anche se d'ufficio, vogliono essere pagati, così lo Strakkino ha deciso di ricorrere ad un nuovo e mai utilizzato strumento di autofinanziamento; una raccolta fondi.

L'idea è ora quella di effettuare un prelievo tramite un drone per poi far analizzare il pulviscolo raccolto; chiaramente, siamo in grado di anticiparlo fin d'ora, l'analisi andrà incontro ad un nuovo sabotaggio, come già avvenuto per le "analisi" dei carburanti.




























Bè, che aspettate?
Datevi da fare, lo Strakkino ha bisogno di soldi.


Tuesday, January 17, 2017

Famose 'na risata

Titolo di Repubblica



http://archive.is/wlVpf

Sunday, January 15, 2017

Lui l'aveva identificato

In realtà De Massis l'ho identificato per primo, ma servivano conferme utilizzabili in sede giudiziaria. E ci è costato.



Certo che l'ha identificato per primo: come il Sig. Angelucci (http://web.archive.org/web/20130830213448/http://www.tanker-enemy.tv/Identified.htm)



Friday, January 13, 2017

Si porgono gli ossequi

Alla cortese attenzione della Procura di Roma

Il sottoscritto, Rosario Marcianò, nato a [...], in ordine ai fatti sotto narrati ed illustrati, intende sporgere denuncia nei confronti del Ministero dell’’Interno e del Ministero della Giustizia, in ordine ai fatti narrati negli allegati di cui infra.

Stante la reiterata ed incessante condotta tenuta dal Signor DE MASSIS FEDERICO (alias Task Force Butler, pagina Facebook: https://www.facebook.com/Task-Force-Butler-868476723163799/?fref=ts), via MAESTRI DEL LAVORO D'ITALIA 51 - 65125 - PESCARA (PE) - Tel. 0854171764, nei confronti dello scrivente. Contegno in cui si ritiene di ravvisare i reati di diffamazione a mezzo stampa, atti persecutori, minacce, considerata la segnalazione al Ministero di tali delitti e la protezione con garanzia di impunità nei rispetti dei succitati, si reputa di poter rilevare in codesta tutela i reati di favoreggiamento personale e reale (art. 378 e 379 C.P.), attesa l'acclarata funzione di copertura per opera di apparati dello Stato, dimostrata da innumerevoli dati incontrovertibili nonché confermata da indagini ad hoc (c.f.r. allegati e mail inoltrata con allegati), condotte dalla agenzia D&B investigazioni di Sanremo e da cui è emerso che il soggetto in questione è organico alle istituzioni.

Si chiede quindi di procedere, visto il mancato intervento sanzionatorio richiesto attraverso le inziative legali, nei confronti di quanti risulteranno responsabili delle connivenze evidenziate.

Si precisa che i reati di cui sopra sono stati regolarmente segnalati sino dal 2011, sebbene le denunce-querele non abbiano condotto ad esito alcuno.

Si allega documentazione attestante quanto dichiarato.

Si domanda di essere informati circa un'eventuale richiesta di archiviazione (ex art. 408 comma II C.P.P.) da parte del Pubblico Ministero. (La persona offesa dal reato se ha chiesto di essere avvertita (nella notizia di reato o successivamente alla sua presentazione ha diritto a ricevere avviso della richiesta di archiviazione ed entro 10 giorni dalla notificazione può proporre opposizione presentando a pena di inammissibilità della domanda l'oggetto dell'investigazione suppletiva e i relativi elementi di prova).

Si porgono gli ossequi.

Sanremo, li 31 dicembre 2016

Rosario Marcianò

Monday, January 2, 2017

Ditemi voi se non parla di se stesso


https://archive.is/l1h1B